Pubblicato da: scudieroJons | giugno 26, 2017

Non lasciamolo solo

Questo pomeriggio, mentre imperversava un furioso temporale, il mio amico Carlo ha fatto la valigia ed è partito per ignota destinazione. Come unica spiegazione del suo gesto ha lasciato solo questo messaggio sonoro.

Ma noi non possiamo lasciarlo solo: troppa felicità potrebbe fargli male. Prima però dobbiamo scoprire dove si è rifugiato. Esaminando le tracce lasciate nella sua raccolta di vinile, partendo dal tasto centrale, dobbiamo cliccare ogni volta sull’immagine che ci viene suggerita dalla canzone.

 

 

 

 

firenze pulsantestart  mazzo

 

Le lettere abbinate alle immagini, se lette nell’esatta successione, ci diranno il nome di questa località,


dove Carlo si è rifugiato in cerca di spensieratezza.

Quando l’avremo trovato, sperando che il suo cellulare abbia campo, potremo chiedergli: “Carlo, non ci far stare in pensiero. Ci vuoi dire cosa intendi fare?”

LA RISPOSTA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: