Pubblicato da: scudieroJons | aprile 3, 2017

Elogio del lavoro manuale

Fix-it Man

di Lisa Beatman

Non voglio più uomini superlaureati per me.
Sto cercando un uomo che sappia fare prodigi con le mani.
La conversazione brillante potrebbe portare lontano,
ma, come un cibo troppo raffinato, alla fine rimane in salotto.

Sono pronta per un uomo che sappia fare prodigi con le mani.
Le teorie molecolari sussurrate non fanno vibrare i miei elettroni,
e lezioni d’astrofisica dopo cena non riescono
a farmi orbitare nello spazio.

No, sto cercando un uomo che sappia fare prodigi con le mani,
La logica aristotelica non mi ingolosisce.
Sto cercando un uomo che non abbia paura
di lubrificare un po’, o anche molto, se occorre, e che sappia
quanto deve andare in profondità, e per quanto tempo.

Sì, sono pronta per un uomo che sappia fare prodigi con le mani,
un uomo che legga con la punta delle dita,
con la borsa degli attrezzi allacciata sui fianchi, che sappia
muoversi all’interno di un congegno complicato,
e, instancabile, sappia rimettere in funzione qualsiasi apparecchiatura.

Sto cercando un esperto della manutenzione,
odoroso di fresco sudore, non di polvere di biblioteca;
un uomo con un progetto, un uomo a cui puoi affidare
le tue prese elettriche e il tuo impianto idraulico,
il tuo cuore e la tua testa,
e,  come disse una volta mia nonna,
egli potrà parcheggiare i suoi stivali da lavoro,
in qualsiasi momento, sotto il mio letto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: