Pubblicato da: scudieroJons | novembre 16, 2016

Amore ed elettricità

elettrici

Il congegno

Cara Rula,
ricordi come si scandalizzò tutta la nazione quando una legge c’impose l’impianto di un microchip, proprio come ai cani?
E io fui il primo a scendere in piazza per protestare, ma ora capisco che mi sbagliavo.
Sei mesi dopo, tutti avevamo dietro la nuca un congegno che conteneva le informazioni personali dell’individuo: carta d’identità, storia clinica, fedina penale.
Sono passati vent’anni e ora, sottopelle, abbiamo un affarino grande come una lenticchia che ha decine di funzioni.  Rilascia medicinali per i malati cronici, regola il calore corporeo aumentando la temperatura d’inverno e diminuendola in estate, paralizza chi reitera un reato violento, salva chiunque da un infarto. La cosa più strana è l’opzione che la ditta installatrice propone quando si diventa maggiorenni. Si chiama ROSSO: consiste in una scarica elettrica che il congegno infligge alla persona ogni volta che utilizza, in qualsiasi sua desinenza, la parola AMORE (scossa).
Hai mai ripetuto una parola per trenta volte di fila? Prova, e ti accorgerai che qualunque termine perde di significato.
Quante volte abbiamo detto vacuamente amore? (scossa)
Grazie a questo sistema i partner sporadici non dicono più “amore” (scossa) mentre scopano, una ragazza confusa non dice più “ti amo” (scossa) intendendo “ho bisogno di qualcuno”, un fedifrago non chiama “amore” (scossa) tutte le donne con cui sta, per non sbagliare nome.
Non è un apparecchio moralizzatore, né uno strumento correttivo, questo congegno è utile per far riflettere prima d’illudere ed illudersi. Io lo adoro e spero che facciano lo stesso per l’ODIO.
L’odio è un sentimento raro quanto l’amore (scossa) e manifestarlo a qualcuno deve pur avere un prezzo.
Il mio congegno lavora bene. Scriverti mi ha procurato un dolore lancinante, che non è una punizione, ma una dolce pena che pago per dirti che
Ti amo (SCOSSA).

Luca Lanzoni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: