Pubblicato da: scudieroJons | settembre 22, 2016

Volumen

Più prezioso di un busto tempestato di diamanti di Anversa, più incantevole di un bustier ricamato dalle mani delle brodeuses parisiennes, il bustino fatto di aforismi e sentenze filosofiche è l’indumento ideale per la donna che ama filosofare e più ancora essere la musa del filosofo.
busto
Volendo compiere un istruttivo percorso di feticismo filosofico, si potrebbe iniziare leggendo la frase impressa sulla bretellina sinistra: Je ne me pardonne pas d’être né. C’est comme si, en m’insinuant dans ce monde, j’avais profané un   mystère,   trahi   quelque   engagement   de   taille,   commis   une   faute   d’une   gravité   sans   nom. Cependant il m’arrive d’être moins tranchant: naître m’apparaît alors comme une calamité que je serais inconsolable de n’avoir pas connue.
[Non mi perdono di essere nato. È come se, insinuandomi in questo mondo, avessi profanato un mistero, tradito un qualche impegno solenne, commesso una colpa di inaudita gravità. Mi capita però di essere meno perentorio: nascere mi appare allora una calamità che sarei inconsolabile di non aver conosciuto.]
Caduta la bretellina, si potrebbe passare all’orlo della coppa, che reca la frase: Pendant que nous agissons, nous avons un but; l’action finie, elle n’a pas plus de réalité pour nous que le but que nous recherchions. Il n’y avait donc rien de bien consistant dans tout cela, ce n’était que du jeu. Mais il en est qui ont conscience de ce jeu  pendant l’action même: ils vivent la conclusion dans les prémisses, le réalisé dans le virtuel, ils sapent le sérieux par le fait même qu’ils existent.
La vision de la non-réalité, de la carence universelle, est le résultat combiné d’une sensation quotidienne et d’un frisson brusque. Tout est jeu sans cette révélation, la sensation qu’on traîne le long des jours n’aurait pas ce cachet d’évidence dont ont besoin les expériences métaphysiques pour se   distinguer   de   leurs   contrefaçons,   les  malaises.  Car   tout   malaise   n’est   qu’une   expérience métaphysique avortée.
[Mentre agiamo abbiamo uno scopo; ma l’azione, una volta conclusa, non ha per noi maggiore realtà dello scopo che perseguivamo. Non c’era dunque nulla di veramente consistente in tutto ciò, era solo gioco. Ma ci sono alcuni che hanno coscienza di questo gioco durante l’azione stessa: vivono la conclusione nelle premesse, il realizzato nel virtuale, minano la serietà con il fatto stesso di esistere.
La visione della non-realtà, del vuoto universale, è il risultato combinato di una sensazione quotidiana e di un fremito brusco. Tutto è gioco – senza questa rivelazione, la sensazione di trascinarsi lungo i giorni non avrebbe quel marchio di evidenza di cui le esperienze metafisiche hanno bisogno per distinguersi dalla loro contraffazione, i malesseri. Perché ogni malessere non è altro che una esperienza metafisica abortita.]
E dopo aver circumnavigato l’areola si potrebbe, per mettere a nudo l’ombelico della bella, sollevare l’orlo del bustino dove si legge la frase: Je n’aimerais pas qu’on fût équitable à mon endroit: je pourrais me passer de tout, sauf du tonique de l’injustice.
[Non mi piacerebbe che si fosse equi nei miei confronti: potrei fare a meno di tutto, tranne che del tonico dell’ingiustizia.]
Questa vocazione alla sofferenza ci instilla il sospetto che il nostro misterioso filosofo esistenzialista e scettico abbia estratto e distillato le essenze più pure del pessimismo e del nichilismo da Schopenhauer, Nietzsche, Kierkegaard e Leopardi.
Sarà una sofferenza leggerlo tutto, ma si sa che la strada del sapere è stretta e in salita.
Perciò continueremo a leggere anche il retro.
“Saresti così gentile, Mia Cara, da voltarti?”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: