Pubblicato da: scudieroJons | settembre 1, 2016

Settembre

set

Senza pace

di David Herbert Lawrence

Ti darò tutte le mie chiavi
e la mia castellana sarai tu,
potrai entrare quando vuoi
e quando vorrai te ne riandrai.

Quando ti sento tintinnare
per ogni stanza dell’anima mia,
seduto io rido a te chiusa
nel tuo ruolo di donna di casa!

Gelosa del più piccolo angolo,
per la cosa più umile irritata:
allora, ansiosa amante indiscreta,
sei soddisfatta di quel ch’è in dispensa?

Hai palpato tutti i miei tesori;
non hai forse maneggiato con curiosità infinita
palmo a palmo ogni strumento
del mio maschile meccanismo?

Sopra ogni singola bellezza
hai avuto la tua piccola estasi,
e come era tuo dovere hai ucciso
tutti i topi del peccato che potevi catturare.

Ma soddisfatta ancora non sei!
D’un languido rimprovero tremi!
Mi accusi di tenere da parte
segreti che non puoi estorcermi.

Può essere di sì, può essere di no;
forse vi sono segreti luoghi,
sotterranei barbarici altari,
e altrove sale di grandi vergogne.

Può essere di sì, può essere di no,
puoi credere come ti pare
dal momento che sei tanto avida
di sapere tutto, signorina Ansiosa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: