Pubblicato da: scudieroJons | novembre 29, 2015

Sigismondo principe dei fuoristrada

La vita è sogno

Calderon De La Barca

E’ realtà, e dunque reprimiamo questa fiera indole, questa furia, quest’ambizione, perché, sì, forse stiamo sognando; e così faremo, poi che viviamo in un mondo talmente singolare, che vivere non è che sognare; e l’esperienza mi insegna che l’uomo che vive, sogna quel che è fin quando si desta.

Sogna il re di essere re, e vive con quest’inganno regnando, disponendo e governando; e l’applauso che riceve in prestito, sul vento lo scrive; e in cenere lo converte la morte (sventura suprema!): è possibile vi sia chi voglia regnare, visto che poi dovrà ridestarsi nel sogno della morte?

Sogna il ricco le sue ricchezze, che tanti grattacapi gli danno; sogna il povero di patire la sua miseria e povertà; sogna colui che a prosperare comincia, sogna chi s’affanna e anela, sogna chi insulta e offende, e al mondo, in conclusione, tutti sognano ciò che sono benché nessuno lo sappia.

io sogno che me ne sto qui, di queste catene gravato, e sognai che in un altro stato ben più lusinghiero mi stavo.

Che cosa è la vita? Delirio. Che cosa è la vita? Illusione, un ombra è, una finzione, e il maggior dei beni è un’inezia; ché tutta la vita è sogno, e i sogni non sono che sogni.

Annunci

Responses

  1. il soliloquio di Sigismondo di Calderon de la barca… lo sapevo a memoria!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: