Pubblicato da: scudieroJons | maggio 28, 2015

Mattè, la vedi quella?

deluca5

– Icché devo vedé, Vincenzo?
– Quella montagna dalla forma… normanna… che domina la città di Salerno. Su quella montagna, incastonato nella roccia, c’è un monastero, un eremo. Dalle finestre di quel monastero e dalla cima della montagna si gode una vista meravigliosa sulla città e sul golfo. Viste da quell’altezza tutte le nostre importanti faccende politiche  appaiono come piccole cose prive di significato. Perfino il Crescent, la mia superba creatura, visto da lì appare come una piccola cosa da niente.
– Allora ogni visita a quella montagna oltre che un incontro con la bellezza è anche una lezione di umiltà. Ci devo portare tutto il mio governo lassù, perchè oltre che appassionato amante del bello, il mio è anche un governo umile, e perciò pronto a ricevere lezioni di umiltà da chiunque.

deluca2
– C’è un sentiero a mezza costa che partendo dalla montagna dove si erge il castello di Arechi arriva fino alle pendici di San Liberatore, e da lì una serie interminabile di ripidi tornanti porta al monastero e alla vetta. Quando ero ragazzo ci andavo sempre con Roberto…
– Roberto Formigoni o Roberto Maroni? L’ex o l’attuale governatore della Lombardia? Già ve la facevate tra colleghi?
– Maroni… Formigoni… mi stai parlando di gentucola… personaggetti… longobardi… il Roberto che dico io era un normanno: Roberto Altavilla, il Guiscardo. Il nomignolo di “guiscardo”, l’astuto, gliel’ho dato io. Ma io sono sempre stato più astuto di lui.

deluca
– E’ proprio una bella scarpinata! Anche a me, quando facevo lo scout, piaceva fare delle lunghe camminate sui monti.
– Quando decidevo di andare mi mettevo le mie scarpe da ginnastica, con la suola di gomma. Prima che arrivassi io, a Salerno non c’erano le scarpe da ginnastica. La gente calzava gli zoccoli. La sera, quando tutti i salernitani partecipavano allo struscio sul Corso, tra via dei Principati e piazza Portanova, c’era un fracasso assordante. Sono stato io a mettere fine a quel delirio.
– Interessante. Lo devo dire a Delrio, che si lamenta sempre che a casa sua c’è troppo rumore.
– La vedi quella struttura metallica sulla vetta della montagna? Il disegno per quella struttura è una mia invenzione. Mi è venuta in sogno. L’ho suggerita io all’ingegnere che ha fatto il progetto. Anche l’impianto d’illuminazione l’ho ideato io. Ci ho messo la corrente elettrica. E’ stata una delle mie idee più luminose. Quando sono arrivato a Salerno la città veniva illuminata con olio di balena e di capodoglio. Sulla spiaggia di Santa Teresa c’erano decine di carcasse di balena abbandonate e in putrefazione. Una situazione obbrobriosa. Ma io ci ho messo riparo. E adesso dovresti vedere, la sera, che spettacolo stupendo è la città, tutta illuminata e fremente di vita.

deluca3
– Ah, bene! Il mio governo è sempre stato sensibile ai temi dell’ecologia e delle energie rinnovabili. E poi col turismo e lo svago riparte l’economia!
– Adesso ti porto in Duomo, a vedere la cripta dove sono custodite le reliquie del nostro glorioso San Matteo, apostolo ed evangelista. C’è anche il pezzo di colonna di pietra dove il santo posò il capo quando subì il martirio per decapitazione. Se appoggi la testa su quel ceppo, mettendo l’orecchio a contatto con la pietra, puoi ancora sentire il ribollire del sangue normanno di Matteo che si precipitò fuori del suo corpo per battagliare e trionfare sulla lama della spada del feroce saraceno.
– Grazie, Vincè, alla prossima occasione lo farò volentieri. Adesso ho il pilota dell’elicottero che gli scadono le ore. Chi li sente poi i sindacati se lo faccio volare oltre le ore prescritte? Magari dopo le elezioni, se saranno andate bene, la testa sul ceppo ce la posso anche mettere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: