Pubblicato da: scudieroJons | settembre 16, 2014

Legata a uno scoglio

Andromeda era figlia di Cefeo e di Cassiopea, sovrani d’Etiopia. Sua madre si vantò un giorno di essere più bella delle Nereidi, un gruppo di ninfe marine particolarmente seducenti. Queste, offese, chiesero a Poseidone, il dio del mare, di punire Cassiopea per la sua superbia. Poseidone mandò un terribile mostro a devastare il regno di Cefeo. Quando il re si rivolse all’Oracolo di Ammone per ottenere un rimedio, gli fu detto che per placare il mostro doveva sacrificare sua figlia, la vergine Andromeda.

andromeda2
L’innocente fanciulla fu incatenata a una costa rocciosa per espiare le colpe della madre, che dalla riva guardava in preda al rimorso.


Perseo, che stava tornando in patria dopo aver ucciso Medusa, vide la drammatica scena e intervenne. L’eroe uccise il mostro, liberò Andromeda e la sposò.

andromeda12

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: