Pubblicato da: scudieroJons | aprile 6, 2014

Descrizione del modo tenuto da Matteorenzi…

…nello ammazzare le province, il senato, la legge elettorale e l’articolo 18.

valerenze

Era tornato Matteorenzi di Inghilterra, dove era ito a salutare il suo idolo Tony Blair, l’uomo che era stato prima di lui ospite del Berlusco, e venutosene in Roma, dove disegnava fare alto con le sue genti perché voleva ridurre quella città sotto el suo dominio e farla capo del suo ducato. La quale cosa sendo intesa dai bersaniani e dai civatiani e altri loro seguaci, parse loro come Matteorenzi  diventassi troppo potente e che fussi da temere che, occupato Palazzo Chigi, e’ non cercassi di spegnerli per rimanere solo in sulla poltrona in Italia. E sopra questo feciono da Settimio al Pantheon una dieta, dove convennono i Letta, zio e nipote, Bersani, Civati, Sallusti e Santanchè, Ferrara e Anselma, Brunetta e Ghedini; dove si disputò della grandezza di Matteorenzi e dello animo suo, e come egli era necessario frenare l’appetito suo, altrimenti si portava pericolo insieme con gli altri di non ruinare: e deliberorno di non abbandonare il Berlusco e cercare di guadagnarsi i grillini; e nell’uno luogo e nell’altro mandorno loro uomini, promettendo all’uno aiuto, l’altro confortando a unirsi con loro contro a el comune inimico.
Questa dieta fu nota subito per tutta Italia; e quelli populi che sotto Matteorenzi  stavano male contenti, intra e quali era i leghisti, presono speranza di potere fermare di innovare le cose.
Donde che Matteorenzi la sera davanti che doveva partire da Pontassieve, comunicò el disegno suo a otto sua de’ più fidati, intra e quali fu Delrio e Boschi, Poletti e Franceschini; e commisse loro che, subito che le province, il senato, l’italicum e l’articolo 18  li fussino venuti a lo incontro in Parlamento, che ogni dua di loro mettessino in mezzo uno di quelli, consegnando l’oggetto certo agli uomini certi, e quello intrattenessino infino drento in commissione, né gli lasciassino partire fino che fussino pervenuti in aula e presi.
Ordinate così le cose, Matteorenzi ne veniva verso Montecitorio. Le province, il senato, l’italicum protocollati nei ddl ne andorno incontro a Matteorenzi, accompagnati da pochi emendamenti.
Arrivati dunque questi tre davanti a Matteorenzi, e salutatolo umanamente, furno da quello ricevuti con buono volto, e subito da quelli a chi era commesso fussino osservati, furno messi in mezzo. Ma veduto Matteorenzi come l’articolo 18 vi mancava accennò con l’occhio a Poletti, al quale la cura dell’articolo 18 era demandata, che provvedessi in modo che l’articolo 18 non scappassi. Donde Poletti cavalcò avanti e, giunto dall’articolo 18, li disse come e’ non era tempo da tenere le genti insieme fuora del posto di lavoro, perché sarebbe tolto loro da quelli di Matteorenzi; e però lo confortava ad alloggiarle e venire seco ad incontrare Matteorenzi. E avendo l’articolo 18 eseguito tale ordine, sopraggiunse Matteorenzi e, veduto quello, lo chiamò: al quale l’articolo 18 avendo fatto reverenza, si accompagnò con gli altri. Ed entrati in Parlamento, e scavalcati tutti a lo alloggiamento di Matteorenzi ed entrati seco in una stanza secreta, furno da Matteorenzi fatti prigioni. El quale subito montò a cavallo, e comandò che fussino svaligiate le genti dell’articolo 18 e delle province. Quelle dell’articolo18 furno tutte messe a sacco, per essere propinque.
Ma venuta la notte, e fermi e tumulti, a Matteorenzi parve di fare ammazzare l’italicum e l’articolo 18; e conduttogli in uno luogo insieme, gli fe’ strangolare. Le province e il senato furno lasciati vivi per infino che Matteorenzi intese che Hollande e Merkel, parlando di lui, avevano fatto un sorrisetto di compatimento; dopo la quale nuova, a Palazzo Chigi furno ancora loro nel medesimo modo strangolati.

Annunci

Responses

  1. Speriamo che il Matteorenzi non vada incontro alla sorte del principe Valentino. 🙂
    ( La prosa del Machiavelli è comunque affascinosa oltre ogni dire )

  2. Volevasi dire: Jons sei geniale!!! 🙂

    • Grazie, sei molto gentile.
      Matteo Renzi non può finire come Cesare Borgia, perché è molto più smart ; )
      Ciao : )


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: