Pubblicato da: scudieroJons | aprile 25, 2011

I sette samurai

Un’età dell’oro e dell’innocenza non è mai esistita.
Gli uomini hanno dovuto sempre combattere per sopravvivere. Prima per difendersi dalle belve e poi per difendersi da altri uomini, più feroci ancora delle belve.
La nostra epoca ci appare costellata di eventi catastrofici e delittuosi, solo perché la disponibilità illimitata di notizie ci infonde questa impressione.
Ma, rispetto al passato, molte cause di infelicità sono state debellate, almeno per una parte dell’umanità.
Perché qualcuno ha combattuto gli eterni mali, la tirannide, la carestia, le malattie, l’ignoranza, la superstizione, per darci un mondo migliore.
Un pugno di contadini del Giappone medievale ci insegna che per difendere i propri diritti, per non essere esposti all’arbitrio dei prepotenti, bisogna imparare a combattere.

Una massa amorfa di uomini non può raggiungere nessun obbiettivo se non è guidata da uomini abituati alla disciplina e al sacrificio.
L’apparizione di un simile uomo può essere la fortuna per una comunità. Come l’avvento dell’uomo sbagliato può precipitare nella disgrazia tutto il suo popolo.
Uno dei metodi più sicuri per giudicare la dirittura morale di un uomo di valore, è la sua povertà.
Chi compie grandi imprese allo scopo di aumentare le proprie ricchezze, dovrebbe essere guardato con sospetto quando vuole mettersi a capo di un popolo.
E se mostra di aspirare a un potere senza limiti, deve essere combattuto e distrutto.

Annunci

Responses

  1. …ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale. Be' si, dovrebbe essere come dici tu, questa la regola ma, poi c'è chi le regole ama infrangerle e allora abbiamo altre realtà, la nostra ad esempio.  Ciao Scudiero

  2. @ ricominciamento
    Noi, purtroppo, siamo ancora un popolo che ha bisogno di eroi.
    Ma dobbiamo saper distinguere tra Cincinnato e Mussolini, tra Garibaldi e Berlusconi.
    Altrimenti, peggio per noi.
    Ciao : )

  3. E beh! vista la nostra reltà, molti italiani hanno dimostrato di essere… diciamo confusi???
    Ma sì ..diciamo così !!       

    ps. A quando la prossima indagine scudiero??          
    Un abbraccione           

  4. A volte i deboli seguono falsi eroi come falene che inseguono la luce…

  5. @ donnaflora
    Quando si tratta di valori fondamentali, la maggior parte dei cittadini dimostra di avere sentimenti democratici. Ma basta che venga agitata la paura del futuro e la gente si paralizza; e c'è chi ne sa approfittare.
    Tra qualche giorno un'altra "indagine".
    Buona serata.
    Ciao : )

  6. @ dorame
    A parziale discolpa della gente come noi, che ha bisogno di una guida, si può solo dire che è molto difficile capire se un eroe è vero o è falso, quando si trova all'inizio della propria parabola.
    E quando si arriva alla fine ormai è tardi.
    Ciao : )

  7. Speriamo che non sia troppo tardi……
    amo sperare ancora.

  8. @ viacolvento1920
    Alle prossime elezioni, tra due settimane, sapremo se le nostre speranze stanno diventando realtà.
    Ciao : )


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: