Pubblicato da: scudieroJons | gennaio 14, 2011

Deja vu, che terribile sensazione…

Quando in un blog ho trovato questo dipinto di Linda Apple,
ho provato la sensazione di averlo già visto.
Ma sapevo che non era così.
Allora ho immaginato che potevo aver visto altre opere
della stessa artista, e le ho cercate sul web.
Ma non ho avuto né conferme né smentite.




Sembrava, ad un certo punto, che una schiera di fantasmi artistici fosse stata evocata su di me per punirmi di qualche misfatto, di genere artistico,
che devo aver commesso,
a mia insaputa, naturalmente.
Ma non mi veniva in mente niente, e intanto i fantasmi si addensavano.



Che sensazione fastidiosa!  Sentire che la soluzione è vicina,
e non riuscire a vederla!

Allora ho domandato al custode che stava sorvegliando, attentamente,
un Fragonard, o forse era un Boucher.
O era per caso un Renoir?

Incredibilmente mi ha riconosciuto. Mi ha salutato calorosamente
e mi ha domandato come sta il ministro Sandro Bondi.
Gli ho risposto che sta così così, non per quello che stanno facendo a lui, poverino, ma per quello che vogliono fare al suo idolo,
l’ispiratore delle sue più belle poesie, il Silviuccio nostro.

Inprovvisamente mi sono ricordato in quale occasione lo avevo già incontrato, e sono corso a rivedere le sale e le opere d’arte che avevo visitato durante un’austera visita ispettiva assieme a Bondi.

Annunci

Responses

  1. Interessante post, come il suo "affine"….
    beh non vedo affatto piattume qui : magari la prossima volta al supermercato glisso il banco libri e vengo a leggere qui
    Grazie del passaggio da me .

  2. @ dorame
    Non farlo davvero, per carità!
    La bravura di alcuni scrittori, come John Fante (ma io penso di preferenza a Salinger) sta nel fatto di rappresentare la vita così com'è, senza abbellimenti. Non tutti possiamo permetterci una vita spericolata come Edmond Dantes, Jean Valjean o Vasco Rossi.
    Ciao : )

  3. Sei sempre tu !!!       

  4. @ donnaflora
    Non potrebbe essere diversamente!
    Bentornata! E' sempre un piacere ritrovarti.
    Buona giornata!
    Ciao : )

  5. Non cambi mai…però lo ammetto, hai sempre ragione e credo che i tuoi neofiti stiano aumentando!

  6. @ aniger
    Grazie, sei molto gentile!
    Ma è impossibile avere sempre ragione, sarebbe disumano.
    E alcune volte mi piace fare come diceva Berthold Brecht:
    "Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati".
    Ciao : )


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: