Pubblicato da: scudieroJons | novembre 23, 2010

A una dama curiosona

Perché in sonetti? Non è cosa trita
cantarti in questo stile medioevale
piuttosto che nella forma scaltrita
di una scrittura nuova e disuguale?

E non sarà che il linguaggio antico
mi porti a far figure un po’ datate
e le espressioni che scrivendo dico
sembrino o peggio siano inadeguate?

Non credo, se leggendo ogni sonetto
ti sembrerà che quello che ho detto
siano la mia voce e il vero accento.

Non credo, se ascoltando ogni verso
non avrai dubbi che con te converso
e non con qualche dama del Trecento.

Roberto Piumini

Annunci

Responses

  1. secondo me giochi troppo a scacchi
    troppa tattica
    a volte la miglio difesa è l'attacco (frontale)
    specie con le dame, quelle dure di comprendonio 🙂
    WW

  2. @ W W
    In realtà dovrei giocare di più a scacchi, per tenermi in forma, ma mi mancano il tempo e le occasioni.
    La dama, naturalmente, è immaginaria.
    Ciao : )

  3. Gentil Scudiero,
    il sonetto sarà forse un po' datato
    ma dalle dame attente
    (questo è il mio pensiero)
    sempre inver apprezzato!
    Un saluto in rima
    per una ognor lieta mattina

  4. Ma quanto è curiosa sta dama ???'           
    Buona serata scudiero          

  5. @ donnaflora
    Ma noi dicevamo per celia…
    ed ella lo sapeva…
    (prima di essere dama è una donna)
    Buona serata!
    Ciao : )

  6. @ giovanotta
    Grazie per le belle rime, e tante mattine liete anche a te!
    Ciao : )


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: