Pubblicato da: scudieroJons | agosto 20, 2010

L’uselin de la comare

Questa canzoncina popolare ci aveva sempre lasciato un dubbio irrisolto: dove voleva volare l’uselin della comare?
Ci sono state decine di interpretazioni di questa canzone, ma ogni volta, gli interpreti, che per tutta la canzone hanno cantato a voce spiegata che l’uselin ha più alte (o più basse, a seconda dei punti di vista) aspirazioni, al momento di rivelare l’arcana destinazione cominciano tutti invariabilmente a farfugliare, balbettare, bofonchiare, borbottare, borbogliare, mormorare, blaterare, gorgogliare, barbugliare, bisbigliare e sussurrare, e così nessuno ha mai capito veramente dove volesse andare l’uccellino.
Oggi finalmente siamo in grado di produrre un importante documento segreto, proveniente dagli archivi del disciolto KGB e acquistato alla borsanera per venti milioni di copechi, che potrebbe fare luce su questo enigma.
Nella prima parte, andata perduta, si vedeva chiaram l’uselin mentre si lanciava in picchiata sulla comare, si immergeva in apnea tra le sue rotondità  e scendeva a profondità che sarebbero proibitive per ogni altro pennuto. Nella seconda parte, miracolosamente scampata alla distruzione, si vede l’uselin quando finalmente riemerge (che durata, ragazzi!).  Dalla sua espressione estasiata e appagata possiamo dedurre con certezza che l’uccellino è stato fin là.

uselin
Qualcuno già mi chiede: là dove?
Là, dove dice la canzone. Insomma… lo sappiamo tutti… O no?
Ma possiamo essere proprio sicuri? Cosa dicono i documenti in proposito?
Purtroppo su questo punto i documenti segreti sono reticenti, esitano, cincischiano, tentennano, traccheggiano, nicchiano, titubano…

Annunci

Responses

  1. L'ho visto passare ieri sui cieli senesi e scendere in picchiata sul castello di Montegrossi. Ma non saprei dirti se si si sia posato e dove. Quando si è impegnati a scalare pendii a strapiombo col casco antinfortunistico, dove si posi l'uselin è l'ultimo pensiero

  2. @ SinuoSaStregaE' sempre la solita storia: gli avvistamenti generici sono molti, ma anche i testimoni più attendibili, quando devono dire dove si è andato a posare, si avvalgono della facoltà di non rispondere. Ciao : )

  3. Ma quante ne combini ??!!           Ma come sta fissa sull' uccellin della comare?????'    Ma che ne so dove sta?????'           

  4. @ donnafloraLo dice anche il Poeta: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza…"E' la sete inestinguibile della conoscenza che ci impone di saperlo. Ciao : )

  5. E sì.!.. sarà la sete instinguibile della conoscenza…..            Ti abbraccio          


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: